Tagliatelle con panna e tartufo nero

Quando si deve preparare un primo piatto che sia semplice ma elegante e che stupisca il palato degli ospiti, si potrebbe optare per le tagliatelle con panna e tartufo nero. Il tartufo nero è un alimento nobile che non si mangia tutti i giorni. Renderà il tuo piatto speciale e indimenticabile. La stessa ricetta potrebbe essere usata anche con il tartufo bianco. Dal punto di vista estetico, il nero proporrà un bel contrasto con il bianco della panna.

Ingredienti

La preparazione delle tagliatelle con panna e tartufo è semplice e veloce. Non ti porterà via molto tempo, ma il gusto sarà impagabile. Vanno servite appena pronte di modo che tutti i sapori siano esaltati al massimo. Gli ingredienti da usare sono i seguenti (le porzioni sono calcolate per due persone):

  • 280 gr di tagliatelle;
  • 30 gr di tartufo nero;
  • 3 cucchiai di panna fresca;
  • olio d’oliva (q.b.);
  • 30 gr di burro;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • sale (q.b.).

Preparazione

La prima cosa da fare per preparare le tagliatelle con panna e tartufo è mettere in padella l’olio, i 30 grammi di burro e lo spicchio d’aglio schiacciato. Contemporaneamente, si mette l’acqua a bollire.

Poi, si pulisce il tartufo usando un pennello apposito. Una volta fatto, bisogna tagliarlo producendo delle fette sottili. Per ottenere questo effetto, bisogna usare un coltello a lama liscia o un pelapatate. Una volta finito, le fette di tartufo nero vanno aggiunte alla padella sul fuoco per far prendere sapore al condimento. Chi vuole, può togliere lo spicchio d’aglio.

A questo punto, non resta altro da fare che l’acqua bolla e che la pasta sia cotta. Quando le tagliatelle sono al dente, bisogna scolarle e versarle direttamente in padella con il condimento. Si aggiunge anche la panna e si mescola velocemente tutto. Dopo quasi un minuto, si spegne il fuoco e si aggiusta di sale. Chi vuole può inserire anche del pepe.

Le tagliatelle sono così pronte e non aspettano altro che essere servite a tavola. Per l’impiattamento, si possono tenere da parte delle scaglie di tartufo da aggiungere sopra la pasta dopo averla messa nel piatto.

Realizzare una crema di tartufo

Se si vuole rendere il piatto ancora più cremoso e interessante, si può realizzare come condimento per la pasta una crema di tartufo. Il procedimento è altrettanto semplice: basta inserire il condimento a base di tartufo, la panna e del parmigiano in un mixer e frullare il tutto. La crema che verra fuori, può essere poi usata per condire le tagliatelle.

Arricchire le tagliatelle panna e tartufo con delle noci

Se si vuole dare al piatto una nota croccante, si possono inserire delle noci tritate durante la mantecata. Questo semplice dettaglio aggiungerà una variazione interessante al piatto, rendendolo ancora più gustoso.

Usare altri tipi di pasta

Il condimento panna e tartufo può essere usato per altri tipi di pasta. Si può usare con le fettuccine, ma anche con gli gnocchi. Quest’ultimi sono molto buoni anche nella versione porcini e tartufo.

Comments

So empty here ... leave a comment!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sidebar